Tag: Salvatore Piscicelli

BIOGRAFIA – Wikipedia

“E coloro che sono stati visti danzare erano ritenuti pazzi da coloro che non potevano ascoltare la musica”. Friedrich Nietzsche Dopo alcuni ruoli secondari, nel 1999 si afferma con “Il corpo dell’anima” di Salvatore Piscicelli, riscuotendo un ottimo successo di critica. Nel 2001 è ancora diretta da Salvatore Piscicelli in “Quartetto”. L’anno successivo ha un…

Di Raffaella Ponzo 2 Febbraio 2013 0

BIOGRAFIA – Le Garzantine – Cinema

A cura di Gianni CANOVA Ponzo Raffaella attrice italiana. Studentessa di antropologia, viene scelta da S. Piscicelli come protagonista di Il corpo dell’anima (1999), dove interpreta con sensuale naturalezza e intensa fisicità il ruolo della cameriera ignorante e disinibita che fa ritrovare le gioie del sesso a un maturo sceneggiatore in crisi creativa. Conferma poi…

Di Raffaella Ponzo 5 Novembre 2002 0

STRADANOVE – RASSEGNA STAMPA – QUARTETTO

IN SALA QuartettoTit. Or.: QuartettoRegia: Salvatore PiscicelliDurata: 100′Cast: Anna Ammirati, Beatrice Fazi, Maddalena Maggi, Raffaella Ponzo, Valeria Cavalli, Francesco Venditti. RACCONTARE LE DONNE AL CINEMA: UN BEL PROPOSITO SENZA ALCUN DUBBIO, E ANCOR PIÙ INTERESSANTE SE A PROVARCI È UN REGISTA COME SALVATORE Piscicelli, già attento e curioso scrutatore dell’universo femminile in altri suoi film…

Di Raffaella Ponzo 10 Dicembre 2001 0

QUARTETTO, regia di Salvatore Piscicelli

“Non tutti hanno la fortuna di essere orfani”. Jules Renard 2001 – QUARTETTO regia di Salvatore Piscicelli CAST ARTISTICO In ordine alfabetico: ANNA AMMIRATI – Eva BEATRICE FAZI – Angelica MADDALENA MAGGI – Francesca RAFFAELLA PONZO – Irma e con VALERIA CAVALLI – Sofia FRANCESCO VENDITTI – Guido Partecipazioni amichevoli: IDA DI BENEDETTO – Elena…

Di Raffaella Ponzo 20 Novembre 2001 0

VIVI IL CINEMA – L’Incontro: Salvatore Piscicelli torna al cinema con “Il Corpo dell’Anima”

LA RISCOPERTA DEL MELODRAMMA Di Manuela Bortolami E’ un personaggio che osa, Salvatore Piscicelli – regista napoletano – ma con tranquillità, che lui attribuisce all’età, anche se non è così: la sua storia cinematografica – tra gli altri Immacolata e Concetta, Le occasioni di Rosa, Regina – si compone tutta di storie borderline, amori travagliati,…

Di Raffaella Ponzo 3 Gennaio 1999 0